Ogni due giorni sparisce un negozio PDF Stampa
Sangalli: “Milano perde la sua identità”.

27.8.13.
Grido d’allarme di Carlo Sangalli, presidente della Camera di Commercio di Milano, oggi, sul Corriere Della Sera. “In sei mesi chiusi 429 esercizi commerciali, 337 le nuove aperture. Boom delle sigarette elettroniche, lieve flessione anche nei negozi di generi alimentari”. “Il presidente della Camera di Commercio Carlo Sangalli, analizza la situazione: “Questi numeri sono il bilancio di una città che sta perdendo pezzi della sua economia e della sua identità, perché le strade più buie e deserte sono una sconfitta per tutti. Tra l’altro, in moltissimi casi chiudono negozi con una storia alle spalle, lasciando il posto ad altri che sono meno radicati e che spesso non riescono a sopravvivere”. “Le imprese – osserva Sangalli nell’articolo del Corriere a firma Elisabetta Soglio – hanno già iniziato a reagire attraverso processi di innovazione e di alleanze e anche le istituzioni locali hanno intensificato le azioni a sostegno del mondo imprenditoriale, ma i numeri ci dicono con chiarezza che serve uno sforzo ben più incisivo. Soprattutto sgravando le imprese dal macigno del fisco eccessivo e della burocrazia che strangola (Agenord)”.
 
< Prec. Indice archivio Pros. >