Sciopero dei lavoratori del turismo PDF Stampa
cameriere.jpg
Chiesto il rinnovo del contratto. Giovedì 1 agosto, presidio in piazza Duomo.

30.7.13.
Agosto è il mese in cui gli italiani, sempre meno per la crisi, si apprestano ad andare in vacanza. Saranno i lavoratori di alberghi, campeggi, ristoranti, bar a garantire con il proprio lavoro, 7 giorni su 7, spesso per 24 ore al giorno, quei servizi indispensabili per fargli trascorrere in modo confortevole le ferie e  aiutare l’Italia a recuperare il posto che merita tra le destinazioni turistiche internazionali, visto il patrimonio artistico e paesaggistico unico al mondo che possiede.
Ma è possibile avere un turismo di qualità che sappia rilanciare il nostro Paese se i lavoratori del settore sono sempre più precari e meno pagati? Noi crediamo di no.
Se si vuole rilanciare un settore, quello turistico, che può contribuire a farci uscire dalla crisi, non si può deprimere ulteriormente la domanda interna. Purtroppo la politica di molti operatori del settore è aumentare i prezzi dei prodotti e ridurre le retribuzioni dei dipendenti.

In questi mesi è iniziata la trattativa per il rinnovo del contratto nazionale del Turismo e la FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) - associazione  cui aderiscono anche Autogrill, Mc Donalds, My Chef, Chef express, Airest, Vera, Sarni, My Sushi e altre aziende della ristorazione -, dopo aver richiesto:
1. eliminazione degli scatti di anzianità
2. eliminazione della 14esima mensilità
3. riduzione dei permessi individuali (rol)
4. revisione del calcolo del periodo di malattia
5. nessun aumento salariale sino al 2015
ha abbandonato il tavolo delle trattative.

Contro tale atteggiamento provocatorio Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uitucs-Uil di Milano nell’ambito degli scioperi territoriali hanno indetto
un primo sciopero di 4 ore per turno che riguarderà: i locali siti nella città di Milano e sede amministrativa Autogrill
nella giornata di GIOVEDÌ 1 AGOSTO
i locali siti su tangenziali, provinciali e autostrade
nella giornata di SABATO 3 AGOSTO
Nel corso del presidio  che si terrà davanti alla galleria, dalle 12.00 alle 14.00, i lavoratori saranno a disposizione dei rappresentanti della stampa per illustrare le ragioni della protesta.

Sciopero turismo 2013: comunicato stampa

Sciopero turismo 2013: volantino

 
< Prec. Indice archivio Pros. >